si può posare un LVT direttamente su piastrelle?

I pavimenti LVT sono una pratica soluzione per rinnovare velocemente un ambiente ma non sempre possono essere posati direttamente sulle piastrelle. Abbiamo visto quali sono i diversi tipi di posa in opera scoprendo che ci sono dei limiti sulla tipologia di supporto sul quale appoggiare o incollare il nuovo pavimento in PVC.

È ricorrente trovarsi nella situazione di voler sovrappore il pavimento LVT ad un vecchio pavimento in piastrelle di ceramica. Le piastrelle possono avere varie dimensioni, con fughe più o meno ampie e la superficie delle piastrelle può essere liscia oppure strutturata. Gli LVT a posa flottante, quelli autoadesivi o riposizionabili solitamente sono proposti proprio nei rinnovi di locali ed ogni produttore indica nelle istruzioni di posa quali caratteristiche deve avere il piano di posa. Quando le fughe delle piastrelle sono troppo ampie e profonde, oppure quando la superficie delle piastrelle è troppo irregolare è sconveniente posare gli LVT senza una adeguata preparazione del pianodi posa. Gli LVT sono composti da PVC termolpastico che si adatta alla forma del piano di posa perciò quando questo è irregolare si corre il rischio che il nuovo pavimento riporti le imperfezioni sottostanti.

Nella foto seguente si vede un LVT autoadesivo posato su piastrelle ed è evidente il risultato antiestetico.

La tradizionale soluzione per evitare questo risultato è sempre stata quelle di effettuare una rasatura con speciali cementi autolivellanti. In questo modo si ottiene una superfcie perfettamente liscia ma il piano di posa è definitivamente compromesso e non potrà essere recuperato. Inoltre i tempi di posa aumentano considerevolmente dovendo aspettare la completa asciugatura del livellante. Ovviamente anche il costo è maggiore.

I produttori di pavimenti sviluppano continuamente nuove collezioni con decori sempre più raffinati e realistici ma le novità più rilevanti sono quelle che portano allo sviluppo ed all'introduzione sul mercato di prodotti che risolvono problemi di posa in opera o resistenza. Un pavimento LVT che si possa posare direttamente su piastrelle senza rischiare di copiare i difetti del piano di posa è sicuramente un grande salto in avanti. E adesso è disponibile!

 

La collezione di pavimenti LVT flottante Palio CORE è realizzata utilizzando un pannello estremamente stabile ma flessibile che non risente delle imperfezioni del piano di posa. Pertanto è possibile posare Palio CORE direttamente su vecchi pavimenti in ceramica, legno oppure cemento grezzo.

La collezione è composta da 4 decori minerali molto raffinati e da 8 decori legno sia classici che moderni

Il pannello Palio CORE è accoppiato ad un materassino ad alta densità che eleva le prestazioni acustiche ed il decoro è protetto da uno strato in PVC trasparaente da 0,55 mm che lo rende idoneo per utilizzo in qualsiasi abitazione ed in buona parte dei locali commerciali.

Con queste caratteristiche Palio CORE è la soluzione più rapida ed economica per rinnovare il pavimento